SCORFANO ALLA GHIOTTA ALLA LIPAROTA

Il Ristorante Filippino spiega il procedimento di un piatto che ha tutto il profumo della buona tradizione culinaria delle Isole Eolie: lo “Scorfano a Ghiotta a Liparota”.

Ingredienti

2 scorfani da 500 gr, circa
3 cipolline
3 pomodori maturi
8 olive verdi
1 cucchiaio di capperi
prezzemolo q.b.
basilico q.b.
½ bicchiere di vino bianco secco
3 cucchiai di olio d’oliva
pane tostato
pepe q.b.
sale q.b.

Procedimento

Eviscerate gli scorfani, tagliate tutte le pinne pungenti, squamateli, lavateli in acqua corrente e lasciateli sgocciolare.
Pulite le cipolline e affettatele finemente; lavate i pomodori, privateli della buccia e dei semi, tagliateli a dadini; snocciolate le olive, lavate e tritate finemente il basilico e il prezzemolo.

In una casseruola, scaldate l’olio d’oliva e rosolate le cipolline, unite le olive e i pomodori; cuocete per 1-2 minuti. Aggiungete gli scorfani, i capperi e il trito di prezzemolo e basilico.
Bagnate con il vino bianco, versate un bicchiere d’acqua e cuocete a pentola coperta per circa 30 minuti.
10 minuti dalla fine della cottura, aggiustate di sale, pepe e terminate la cottura togliendo il coperchio.
Servite accompagnando lo scorfano con i crostini di pane tostato.


L'accoglienza è una storia di famiglia. Scopri le strutture del Gruppo Bernardi a Lipari.


  •  
  •  
  •  

No comments yet. You should be kind and add one!

Leave a Reply

Your email address will not be published.This is a required field!

You may use these HTML tags and attributes:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>